Di là dal fiume

GRATUITO
Vari luoghi
Roma RM
da Domenica, 25 Agosto, 2019 a Mercoledì, 04 Settembre, 2019

tutti i giorni tranne il 28 agosto

si svolgono anche in caso di pioggia

  • Di là dal fiume
    Di là dal fiume Di là dal fiume

Dodici appuntamenti in 11 luoghi del XII Municipio di Roma, tra la Stazione Trastevere, Porta Portese e Ponte Testaccio, fino a Ponte Marconi.

 

Torna per il secondo anno consecutivo Di là dal fiume, il festival itinerante dell’Estate Romana curato dall’Associazione Culturale Teatroinscatola. In programma: musica, canzoni, poesie, letture, installazioni sonore, conversazioni sceniche, passeggiate nell’archeologia industriale e pedalate lungo il fiume. Un programma ricco di proposte artistiche alla riscoperta di 11 palcoscenici insoliti come un barcone che da Ponte Marconi si muoverà lungo il Tevere in direzione Magliana o la piscina anni ‘30 dell’impianto sportivo capitolino di Largo Ascianghi, ex Casa della Gioventù Italiana del Littorio (GIL) dell’architetto Luigi Moretti. La scelta di questi palcoscenici insoliti vuole anche essere un omaggio alla memoria dei momenti culturalmente migliori della ricerca teatrale romana degli anni Settanta, quando Roma si trasformava in palcoscenico assoluto e il teatro, l’arte e la poesia comparivano nei luoghi meno prevedibili della città: piscine, barconi, tetti di abitazioni, cavalcavia, aperta campagna e, perfino, stadi.

Come ben ricordato nelle note di presentazione dal poeta Marco Giovenale (tra gli artisti presenti al festival): “Di là dal fiume, la città di tutti. La serie di incontri del giovane festival Di là dal fiume vuole anche essere un omaggio alla tradizione, alla memoria e alle prospettive dei momenti culturalmente migliori degli anni Settanta, quando ad esempio Simone Carella sceglieva una piscina per una performance e Fabio Sargentini un barcone sul Tevere: costruivano e disseminavano nei quartieri un gran numero di idee, strutture leggére, anche effimere, parole e figure sull’acqua, in barca, oltre il fiume, facendo così uscire il teatro da sé stesso e l’arte – anzi le arti – dalle gallerie”.

 

Il programma potrebbe subire variazioni

Telefono: 
3405573255
Ingresso: 

gratuito

A cura di: 
Associazione Culturale Teatroinscatola
Note: 

Accessibilità disabili: SI

Nessun appuntamento in corso