VIC - Verde Incontra Cultura

GRATUITO
Parco Labia
Largo Fausta Labia
Roma RM
da Mercoledì, 04 Settembre, 2019 a Lunedì, 30 Settembre, 2019

ore 19:00 incontri
ore 21:00 spettacoli teatrali e musicali

  • VIC - Verde Incontra Cultura
    VIC - Verde Incontra Cultura VIC - Verde Incontra Cultura

Il festival multidiscliplinare è il primo progetto ospitato nel rinnovato Parco Labia: spettacoli teatrali, musica, incontri letterari e attività per bambini con ingresso gratuito.

Mercoledì 4 settembre, dopo anni di abbandono e degrado, riapre finalmente la ‘porta’ del Parco delle Sabine, Parco Labia, un'area verde di 7000 mq, che torna ad essere a disposizione dei citta-dini. Un’area che sarà aperta al quartiere tutti i giorni dalle 9 fino alle 24 con l’alternarsi di concerti, spettacoli teatrali, attività per bambini e per anziani, bookcrossing, esposizioni, food & beverage, cinema all’aperto, incontri letterari e dj set.

Uno nuovo spazio aperto ai cittadini e al territorio, uno spazio partecipato e partecipativo che vuole aprirsi a tutti coloro che vogliano proporre interventi artistici, culturali e di valorizzazione.

Primo progetto a Parco Labia per il mese di settembre sarà VIC - Verde Incontra Cultura un festival multidiscliplinare, una serie di eventi gratuiti che accompagneranno i cittadini per tutto il mese di settembre. Un programma che si muoverà tra la musica e il teatro. Le domeniche sono invece rivolte ai più piccoli con attività circensi.

La programmazione musicale continua con Jazz al Parco, appuntamenti del lunedì dedicati alla musica Jazz, ClassicaLabia, appuntamenti del mercoledì dedicati alla musica classica.

Il programma è affiancato da due laboratori creativi, un angolo per il book-crossing e un progetto di “Giardino collettivo”. Nello specifico, un laboratorio intensivo di teatro e musica per bambini, ispirato al libro Habiba la magica di Chiara Ingrao; un laboratorio, costruito ad hoc per Vic, è Colture e culture, un laboratorio di eco-pratiche, un percorso didattico sulla coltivazione delle piante, recuperando un contatto con la terra, le piante e i cicli naturali, una eco-pratica rivolta agli anziani, immigrati di seconda generazione e abitanti del luogo.
 

 

Il programma potrebbe subire variazioni

Ingresso: 

libero

Prenotazione: 
A cura di: 
Ass. Cult. Medart
Note: 

Accessibilità per disabili: SI