mappa di roma
Seleziona un Municipio
calendario appuntamenti
luglio 2017
L
M
M
G
V
S
D
 
 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
 
 
 
 
6 modi per trovare
un appuntamento




La Casa (S)piazza
Casa Internazionale delle Donne
Via della Lungara, 19
I municipio
da Lunedì 3 Luglio a Domenica 24 Settembre
dal 4 luglio al 4 agosto / dal 22 al 31 agosto / dal 1 al 24 settembre a partire dalle ore 20.30 - Gli orari e le date sono suscettibili di variazioni

La Casa internazionale delle donne entrata a far parte dell’Estate Romana del Comune di Roma apre il suo giardino, ricco di suggestioni, con un intenso programma d’iniziative di diverso genere: incontri, cinema, teatro, musica, aperte a tutti.
La rassegna estiva chiamata per il terzo anno la casa (S)piazza si svolge dal 3 luglio al 24 settembre per un totale di 43 serate.
Le serate avranno inizio alle ore 20.30 oppure alle ore 21.30 concludendosi entro la mezzanotte.

3 – 6 – 17 luglio. La Casa Internazionale delle Donne e Leggendaria, presentano, nel bicentenario della scomparsa, l’omaggio a JANE AUSTEN con 3 temi che si ritrovano nei suoi libri: gli uomini, i balli, le sorelle. Temi che animeranno un confronto tra generazioni differenti dopo la visione di
3 film: Matrimoni e pregiudizi, Persuasione, Ragione e Sentimento.

- 4 luglio - 4 agosto.
Il programma prevede Venti d’Estate, una proposta di Doppio Ristretto. Si prevedono 20 appuntamenti serali suddivisi per linguaggi: il teatro, i libri, la musica, il giornalismo di inchiesta (carta/foto/video), la scienza e il fumetto. Tra i protagonisti di Venti d’estate: Emma Bonino, Ginevra Di Marco, Marco Damilano, Diego Bianchi “Zoro”, Francesca Schianchi, Giusi Nicolini, Roberto Latini, Massimo Zamboni, Angela Baraldi, Manuela Diliberto e Pif, Michela Murgia, Valeria Parrella, Chiara Valerio, Ascanio Celestini, Zerocalcare, il Teatro delle Ariette, Michela Marzano, Ermanna Montanari, Giacomo Mazzariol, Daria Deflorian, Monica Demuru, Monica Piseddu, Giovanni Bianconi, Tano Grasso e molti altri.
Le riflessioni sull’attualità saranno trasversali con punti di vista diversi: la vita politica vissuta da Emma Bonino, la memoria del giudice Borsellino con Giovanni Bianconi e Tano Grassi, le periferie romane viste da Ascanio Celestini e Zero Calcare, i migranti e la loro accoglienza vissuti da Giusi Nicolini E poi incontri con autori ed autrici ed i loro libri ed un ciclo di serate dedicate a musica e racconto realizzate con Monica Nonno e Valeria Corzoni della redazione di Radio3.

- 22 - 31 agosto
musica con Diva’s Jazz, frutto dell’idea e lavoro di 3 associazioni: Muovileidee, Centro Ottava, E’ arrivato Godot! Che si presentano alla Casa Internazionale delle Donne per il secondo anno consecutivo con un festival dedicato al jazz e d’intorni, con un’attenzione alle musiciste italiane e straniere.
Diva’s Jazz prenderà spunto da un omaggio ad una Diva, un’icona del jazz e della musica in assoluto: Ella Fitzgerald. Nel centenario dalla sua nascita, in anteprima italiana, la proiezione del documentario Pure Love: The Voice of Ella Fitzgerald dedicato alla grande artista per la regia di Katja Duregger, giornalista e documentarista tedesca, prodotto da Artè (tv culturale franco-tedesca). In questa ricorrenza Diva’S Jazz dedicherà una serata alle giovani voci del jazz italiano ispirata ad Ella Fitzgerald e al suo testamento musicale. L’appuntamento con il racconto cinematografico continua con la proiezione del documentario MAVIS! della regista americana Jessica Edwards: primo documentario dedicato a Mavis Staples, icona della musica gospel e soul e dei diritti civili per gli afroamericani.
Le dive sono donne comuni, che lavorano: musiciste, artiste, professioniste, performer che portano progetti, idee, novità, bellezza. Diva’s Jazz è un contenitore per presentare nuovi progetti, alcuni anteprima di artiste italiane, come la trombettista Lucia Ianniello con il suo Live at Acuto Jazz prodotto dall’etichetta inglese SLAM Productions, la pianista e direttrice d’orchestra Cettina Donato che presenterà il suo nuovo cd Persystency prodotto da Alfa Music, giovani artiste, come la cantante francese Clara Simonoviez che presenterà il suo progetto jazz manouche Les Chats Noir .
- 1 - 24 settembre (14 serate)
La Casa Internazionale delle Donne proseguirà con una programmazione alternando i generi: tre documentari su donne eccellenti Essere Rossana Rossanda regia di Mara Chiaretti, End and Beginning Meeting Wislawa Szymborska regia di John Al,bert Jansen e Regarding Susan Sontag regia di Nancy D.Kates; gli spettacoli teatrali Fémmene testi di Myriam Lattanzio e Anna Mazza con Nunzia Schiano, In arte Goldie con Laura Riccioli voce recitante e Valentina Cardinali al piano; il monologo teatrale di Roberta Calandra Anna Freud: un desiderio insaziabile di vacanze con Stefania Barca; i fumetti al femminile con una pillola del festival Band des Femmes in collaborazione con Tuba.
Inoltre, con Muovileidee saranno presentati 3 progetti musicali di giovani cantautrici romane: Ilaria D’Amore, Chiara Padellaro, Livia Ferri a sostegno della promozione dei nuovi lavori artistici. La musica continua con la proposta musicale e recitante delle NoChoise, un duo composto dalla giovane musicista e cantautrice olandese Merel Van Dijk e la scrittrice e filmaker Federica Tuzi, con lo spettacolo Nei loro dilemmi.
Tra le attività previste sottolineiamo, 3 workshop legati a temi e personaggi rivisitati durante l’estate e rivolti ai ragazzi ed alle ragazze, a partire da quelli/e che hanno partecipato a la casa (S)piazza. I 3 workshop sono: La modernità di Jane Austen a cura di Leggendaria, Il fascino della scienza a cura di Donne e Scienza, Essere Ella: la storia e le caratteristiche del Jazz vocale partendo dal testamento musicale della grande Ella Fitzgerald a cura di Susanna Stivali, cantante, compositrice e docente presso il Conservatorio di Pescara, cattedra di canto jazz. La partecipazione è gratuita e a numero limitato di 30 partecipanti e sarà sollecitata da una call che verrà comunicata durante la casa (S)piazza, attraverso i social, la newsletter associativa e la comunicazione alle tante associazioni, scuole d’arte e realtà presenti sul territorio e nel resto della città.
Inoltre, per i più piccoli (dai quatto anni) si prevede, in alcune serate la casa (S)piazza Kids, un’iniziativa che, al suo primo anno, vuole essere un luogo gratuito di aggregazione e animazione per i bambini e allo stesso tempo un servizio per le famiglie che vogliono assistere alle iniziative de la casa (S)piazza.

_______________________________________________________

Il programma potrà subire variazioni

Maria Luisa Celani

tel. 06 68 40 17 20

e-mail eventi@casainternazionaledelledonne.org

sito ufficiale www.casainternazionaledelledonne.org

€ 3,00 di tessera (valida per tutto il periodo)
+ sottoscrizione

Accesso per disabili: Si