mappa di roma
Seleziona un Municipio
calendario appuntamenti
ottobre 2017
L
M
M
G
V
S
D
 
 
 
 
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
 
 
 
6 modi per trovare
un appuntamento




A-ghost city [Nightwalks]
Vari luoghi
-
vari municipi
da Martedì 15 Agosto a Giovedì 31 Agosto
ogni due giorni, dalle 23.30 alle 7.00 (del giorno seguente) - Gli orari e le date sono suscettibili di variazioni

In occasione dei 40 anni dell’Estate Romana, in omaggio a Renato Nicolini, il collettivo Stalker e il gruppo informale No Working propongono il progetto A-ghost city [Nightwalks], la prima estate romana nomade. Un ciclo di esplorazioni cittadine, alla scoperta di una Roma diversa e imprevedibile.

Dal 15 al 31 agosto, ogni due giorni, dalle 23.30 alle 7.00 (del giorno seguente) artisti e partecipanti svolgeranno insieme sette camminate notturne, a partire da altrettante porte storiche romane, che saranno attraversate per uscire dal centro cittadino e scoprire le aree limitrofe esterne alla cinta muraria.

La carovana andrà alla deriva nella notte, inseguendo luci ed ombre, sogni e bisogni, ricordi e desideri di una città che svanisce ogni giorno alle prime luci dell’alba. Sette appuntamenti al buio, sotto l’arco di sette delle principali porte della città, per ritrovarci e uscire con chi di notte, d’agosto, non riesce ad andare a letto e chi un letto non ce l’ha, con chi è rimasto a Roma e chi è appena rientrato o arrivato, con chi non parla una parola d’italiano e chi non capisce una parola d’inglese, con chi non sa dove si trova né come ci è arrivato e chi conosce ogni singolo sasso del quartiere, con chiunque ha curiosità e piacere di incontrare l’Altro.

Gli itinerari saranno accompagnati da lezioni, performance, living monuments, danze, tenute da Stalker, dalle associazioni partner e da ospiti che caratterizzeranno ciascuna camminata offrendo un fil rouge alle esplorazioni di luoghi lungo il percorso, alle attività da svolgere e agli incontri possibili. Le camminate saranno aperte gratuitamente a tutti anche a tiratardi, nottambuli e mattinieri, che potranno raggiungerci in qualsiasi orario, seguendo il percorso in diretta sul sito, dove una mappa notturna della città verrà illuminata in diretta dai suoni, dalle immagini e dalla traccia dei nostri stessi passi.

Parte integrante del progetto A-ghost city [nightwalks] sarà la Scuola Serale di Urbanesimo Nomade, in collaborazione con il Master Studi del Territorio/Enviromental Humanities dell’Università Roma Tre. Abitanti e artisti, migranti e turisti, persone sempre diverse, impreviste, curiose, una formazione in formazione reciproca continua, in cui ognuno avrà modo di imparare e di insegnare qualcosa agli altri, trovando il coraggio di dire una cosa, di fare un gesto, di mettersi in gioco e magari danzare, offrendosi alla trascinante azione corale e creativa.
Porta Portese, Porta San Paolo, Porta San Giovanni, Porta Maggiore, Porta Tiburtina, Porta Pia e Porta del Popolo saranno i punti di partenza dei sette itinerari notturni.

Non ci sarà pubblico, ma parteciperemo tutti creativamente: il sito dell’iniziativa, http://aghostcity.altervista.org/, rappresenterà uno strumento di condivisione e partecipazione alla costruzione degli itinerari e alla realizzazione degli interventi. Infatti, chiunque potrà condividere la costruzione dei percorsi tramite la pagina http://aghostcity.altervista.org/la-mappa/ in cui ciascun utente potrà lasciare un commento, oppure inserire un bookmark blu direttamente sulla mappa, per segnalare e proporre luoghi e azioni destinati a entrare a far parte delle camminate. Istruzioni, appuntamenti, itinerari saranno disponibili, sempre aggiornati, sul sito dell’iniziativa e saranno comunicati tramite pagina facebook [@aghostcity].

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana 2017, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.
I laboratori e le attività saranno realizzate da: 3nta, ATIsuffix, ALAgroup, Echis, Nation25, Piccoli Maestri, Seminaria sogninterra, Termini TV. Sono partner del progetto: Auditorium Parco della Musica, Palazzo Corsini, Istituto Italo-Latino Americano (IILA), Istituto Svizzero di Roma, Lago Ex-Snia, MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo – MAXXI Public Engagement, Parco Archeologico dell’Appia Antica, Real Accademia di Spagna.
Stalker è un collettivo di artisti e architetti che vanta una ventennale attività di ricerca e pratica sul territorio, con particolare attenzione alle aree di margine e ai vuoti urbani.
La modalità di intervento di Stalker è sperimentale, fondata su pratiche spaziali esplorative, di ascolto, relazionali, conviviali e ludiche, attivate da dispositivi di interazione creativa con l’ambiente investigato, con gli abitanti e con gli archivi della memoria. Tali pratiche e dispositivi sono finalizzati a catalizzare lo sviluppo di processi evolutivi auto-organizzanti, attraverso la tessitura di relazioni sociali ed ambientali, lì dove per abbandono o per indisponibilità sono venute a mancare.

No Working è uno spazio-tempo d’arte, conviviale, dove dar luogo alla possibilità di agire nel presente un futuro possibile. Dove pensarsi insieme attraverso una comune azione artistica, civile e spirituale. È uno spazio di scoperta, di cura e di ospitalità, di Sé, degli altri e del mondo. Uno spazio che cerca di sottrarsi alle logiche e alle relazioni economiche, politiche e sociali della contemporaneità, alla dittatura e alla violenza del suo tempo reale. È uno spazio di diseducazione dai comportamenti, dalle relazioni e dai pensieri colonizzati in noi dalla contemporaneità. Uno spazio di ricerca e formazione di comportamenti, relazioni e pensieri che ne fuoriescano, un rifugio ai margini del presente, dove sperimentare un tempo e uno spazio a venire. Tra marzo e aprile ha attivato lo spazio Xeneide. Il Dono dell’Altro. Miti, Pratiche e Poetiche dell’Ospitalità, Auditorium Arte - Auditorium Parco della Musica di Roma, 10 marzo - 17 aprile 2017.

Il programma è suscettibile di variazioni

Ass. Cult. Stalker e Gruppo informale No Working

tel. +39 328 6214798 - 349 1347407

e-mail info.aghostcity@gmail.com

sito ufficiale http://aghostcity.altervista.org

Ingresso libero

Prenotazione consigliata tramite e-mail

I dettagli circa le tratte dei singoli percorsi saranno stabiliti collettivamente tramite apposita call aperta sul sito e nel corso della Scuola Serale di Urbanesimo Nomade appositamente attivata, aperta a tutti. Tutte le informazioni dettagliate saranno comunicate tramite sito e social, sui quali sarà possibile anche seguire in diretta le attività. Gli appuntamenti saranno documentati e i relativi archivi saranno liberamente consultabili tramite il sito.

Accesso per disabili:
Le passeggiate si svolgeranno su strade urbane normalmente accessibili e percorribili da disabili. Le istituzioni, i parchi, gli scavi archeologici e le sedi di enti visitati nel corso degli itinerari sono siti pubblici e pertanto sono dotati di accessi ai disabili, secondo norma di legge.

Altri contatti:
https://www.facebook.com/aghostcity/